Per poter visualizzare tutti i contenuti è necessario avere la versione attuale di Adobe Flash Player.

HOME PAGE MY COLLECTION ANTIQUE TOYS SHOP  SEARCH / EXCHANGE NON TUTTI SANNO CHE PERSONAL PAGE HOME SUPER8MM VUOTO NON TUTTI SANNO 3 PAGINA 35MM 16MM VUOTO VUOTO VUOTO web store 2 VUOTO VUOTO VUOTO foto libro nagai non tutti sanno 4 VUOTO NON TUTTI SANNO 2  VUOTO VUOTO VUOTO S8 FANTASCIENZA FILM INTEGRALI 1 S8MM MUPI tatsunoko libro HOME DI VHS  VHS ITB VHS GONG VIDEO VHS DURIUM VHS UNIVRSAL VHS 999 VHS STARDUST VHS VIDEO PIU' VHS ANTONIANA VHS DOMOVIDEO VHS CINEHOLLY BIG ROBOT S8 BOB. RIdotti 120 FILM INTEGRALI 2 FILM INTEGRALI 3 VHS cinelux VHS CONCORDE VHS STARDUST 2 la mia pagina personale VUOTO web store4 VUOTO expo libro 

VHS cinelux

CINELUX

TITOLO ITALIANO:Godzilla contro i Giganti :AI CONFINI DELLA REALTA'TITOLO GIAPPONESE:Chikyu Kogeki Meirei - Gojira tai Gaigan [Ordine di attacco alla Terra - Godzilla contro Gigan]Anno di rilascio (in Giappone):1972Uscita italiana:1973Durata in minuti (edizione italiana):89 Durata in minuti (edizione giapponese):89Il film segna il ritorno nella serie di Jun Fukuda, dopo cinque anni: Tomoyuki Tanaka infatti non aveva apprezzato il lavoro di Yoshimitsu Banno sul precedente film Godzilla furia di mostri. E' l'unica volta nella serie in cui Fukuda peraltro si trova a collaborare con il Maestro delle musiche Akira Ifukube, che per il resto ha sempre lavorato in tandem con Ishiro Honda. Ifukube comunque non ha composto alcuna nuova musica per il film e sono state riciclate alcune composizioni dai precedenti capitoli della saga e della library Toho. A causa delle forti restrizioni di budget, il film fa ampio uso di ''stock-footage'' (scene prese dai precedenti film della saga), e fra le scene riciclate compaiono anche alcune rapide apparizioni di altri mostri della saga, come Rodan, il ragno gigante Kumonga o la mantide Kamacuras. I problemi relativi alla mancanza di fondi sono visibili anche nella scarsa mobilita' di King Ghidorah e nell'azione dilatata artificiosamente con alcuni ralenti. Persino il costume di Godzilla (creato all'epoca de Gli eredi di King Kong) era malandato e nelle scene acquatiche fu sostituito da quello utilizzato in Godzilla's Revenge Il film gioca molto con l'estetica dei fumetti, evidente non solo nel fatto che Godzilla e' ridotto a un'attrazione per parchi di divertimenti o per la presenza di un eroe autore di fumetti, ma anche per il fatto che lo stesso Godzilla e Anguirus si esprimono con dei ''baloon'' in puro stile comic. Le scene in questione subirono pero' differenti destini all'estero: in Germania furono tagliate, mentre in America e in Italia i baloon vennero eliminati e i due mostri furono doppiati, acquisendo il dono della parola! Fanno la loro comparsa anche alcune scene splatter, forse utili a giustificare il divieto ai minori: in America furono censurate. L'attore dentro la tuta gommata di Gigan (da pronunciarsi ''Gaigan''), accreditato come Kengo Nakayama, e' Kenpachiro Satsuma, che dal 1989 interpretera' Godzilla nella serie Heisei. Questo film e' anche l'ultimo della serie a vedere Haruo Nakajima nel ruolo di Godzilla: una specie di simbolico passaggio di consegne tra i due interpreti del Re dei mostri. In origine il progetto si intitolava The Return of King Ghidorah e prevedeva Godzilla, Rodan e Varan contro il drago a tre teste, Gigan e un nuovo mostro chiamato Mogu. Un secondo progetto prevedeva invece linserimento di Megalon, che verra' poi utilizzato nel film successivo della serie.

COLLEZIONE ROBOTOYSCOLLECTOR

VHS CINELUX